Seleziona una pagina

Il contest

ORGANIZZATORE

L’Ente Parco Naturale Mont Avic, in occasione delle celebrazioni del trentennale della sua istituzione, organizza un concorso internazionale di fotografia naturalistica a premi denominato “avic30photocontest”.

Il concorso è dedicato alla natura delle Alpi e vuole promuovere attraverso la fotografia la conoscenza dell’ambiente alpino e la consapevolezza del valore della sua tutela.

La prima sezione è dedicata al territorio delle Alpi europee, la seconda e la terza alle montagne del nostro Parco.

SEZIONI A e B

Sezione A – Racconti di natura alpina
Rivolta a fotografi amatoriali e professionisti di qualsiasi nazionalità ed età.

Ai partecipanti è richiesto di sviluppare un tema attraverso la narrazione visiva (story-telling) in un portfolio di 5 immagini. Le fotografie dovranno “raccontare una storia” inerente il tema scelto ed essere unite tra loro da un filo logico.

La sezione è dedicata alle Alpi europee (territori alpini compresi nei paesi aderenti alla Convenzione delle Alpi: Austria, Francia, Germania, Italia, Liechtenstein, Principato di Monaco, Slovenia e Svizzera. www.alpconv.org). I soggetti fotografati dovranno rispondere ai seguenti criteri:

  1. paesaggi e ambienti: l’immagine dovrà essere stata ripresa nel territorio delle Alpi europee e presentare elementi riconducibili a tale area;
  2. animali, vegetali, funghi e altre componenti naturalistiche: il soggetto ritratto dovrà essere una specie presente nel territorio delle Alpi europee, ma potrà essere stata ripresa anche in altro luogo. Le immagini contestualizzate in un paesaggio riconoscibile dovranno, invece, essere state riprese nel territorio delle Alpi europee e presentare elementi riconducibili a tale area.

Le fotografie dovranno essere accompagnate da una breve descrizione, in modo da completare il documento fotografico e rendere più agevole la contestualizzazione degli scatti con il tema assegnato. Limite di battute: 150 caratteri, spazi inclusi.

Verrà premiato il portfolio di 5 immagini.

Temi (ogni partecipante può inviare immagini per uno o più temi):

1) Piccolo è bello: microcosmi delle Alpi;

2) La montagna che cambia: elementi del paesaggio alpino in evoluzione;

3) Ritorni: avvoltoi e grandi predatori nelle Alpi.

Sezione B – Le stagioni nel Parco Naturale Mont Avic
Rivolta a fotografi amatoriali e professionisti di qualsiasi nazionalità ed età.

Le immagini dovranno descrivere le diverse stagioni dell’anno nel territorio del Parco Naturale Mont Avic (PNMA), proponendo contenuti caratterizzanti una certa stagione. I soggetti potranno essere vari, purché rispondenti ai seguenti criteri:

  1. paesaggi e ambienti: l’immagine dovrà riferirsi al territorio del PNMA e presentare inequivocabili elementi riconducibili all’area protetta;
  2. animali, vegetali, funghi e altre componenti naturalistiche: il soggetto ritratto dovrà essere una specie effettivamente presente nel PNMA, ma potrà essere stata ripresa anche in altro luogo. Le immagini contestualizzate in un paesaggio riconoscibile dovranno, invece, presentare inequivocabili elementi riconducibili al territorio del PNMA;
  3. uomo e ambiente: l’immagine dovrà riferirsi al territorio del PNMA e presentare inequivocabili elementi riconducibili all’area protetta.

Ogni immagine dovrà essere accompagnata da sintetiche indicazioni: luogo, stagione, nome del soggetto.

Tra le immagini di questa sezione verranno scelte quelle da utilizzare per il calendario del Parco Naturale Mont Avic 2020, commemorativo del trentennale.

Verranno premiati i migliori scatti.

PREMI

Sezione A – Racconti di natura alpina

1° assoluto sezione A: 1500 euro + cesto enogastronomico di prodotti tipici del valore di 100 euro.

Tema n. 1 Piccolo è bello: microcosmi delle Alpi
1° classificato: 400 euro + cesto enogastronomico di prodotti tipici del valore di 100 euro;
2° classificato: 200 euro + cesto enogastronomico di prodotti tipici del valore di 50 euro.

Tema n 2 La montagna che cambia: elementi del paesaggio alpino in evoluzione
1° classificato: 400 euro + cesto enogastronomico di prodotti tipici del valore di 100 euro;
2° classificato: 200 euro + cesto enogastronomico di prodotti tipici del valore di 50 euro.

Tema n. 3 Ritorni: avvoltoi e grandi predatori nelle Alpi
1° classificato: 400 euro + cesto enogastronomico di prodotti tipici del valore di 100 euro;
2° classificato: 200 euro + cesto enogastronomico di prodotti tipici del valore di 50 euro.

Sezione B – Le stagioni nel Parco Naturale Mont Avic

1° classificato: 600 euro + cesto enogastronomico di prodotti tipici del valore di 100 euro;
2° classificato: 200 euro + cesto enogastronomico di prodotti tipici del valore di 50 euro;
3° classificato: 100 euro + cesto enogastronomico di prodotti tipici del valore di 50 euro.

La giuria, a propria discrezione, ha la possibilità di segnalare opere delle sezioni A e B che dovessero destare particolare attenzione e interesse: fino a 10 per la sezione A, fino a 12 per la sezione B. La giuria si riserva la possibilità di non assegnare alcuni premi se la qualità delle foto presentate non risultasse soddisfacente.

I premi non sono cumulabili nelle singole sezioni, ma lo possono essere in sezioni diverse.

Tutte le foto premiate e segnalate saranno pubblicate sul sito web del concorso fotografico e riceveranno un attestato di riconoscimento.

La premiazione avrà luogo durante la prima metà del mese di dicembre 2019 in località scelta dall’Ente organizzatore. I vincitori e tutti i partecipanti al concorso saranno informati via e-mail della data e del luogo stabiliti. I premi in denaro verranno corrisposti mediante bonifico bancario. Chi non potesse essere presente alla cerimonia potrà accordarsi con l’organizzazione per la consegna dei premi.

GIURIA

La giuria sarà composta da:

Paolo Fioratti Presidente
Fotografo naturalista e documentarista di fama internazionale.
Ideatore, editore e direttore delle riviste Oasis e Itinerari e Luoghi; fondatore e Presidente onorario dell’AFNI (Associazione Fotografi Naturalisti Italiani).

Piero D’Orto
Fotografo professionista. www.pierodorto.com
Master della prestigiosa Nikon School Travel. Organizza viaggi e spedizioni fotografiche in tutto il mondo.

Marco Colombo
Naturalista, fotografo e divulgatore scientifico. www.calosoma.it
Premiato in diversi concorsi internazionali, tra cui il Wildlife Photographer of the Year e il GDT European Wildlife Photographer of the Year.

Enzo Massa Micon
Delegato del Parco Nazionale Gran Paradiso. www.pngp.it
Fotografo e organizzatore di workshop di fotografia naturalistica. Conduce corsi e viaggi fotografici.

Enrico Romanzi
Delegato dal dirigente della struttura Promozione e Progetti europei per lo Sviluppo del Settore turistico – Regione Autonoma Valle d’Aosta. www.regione.vda.it
Fotografo dell’outdoor, esperto FIAF nella realizzazione di audiovisivi fotografici.

REGOLAMENTO SEZIONI A e B

Racconti di natura alpina – Le stagioni nel Parco Naturale Mont Avic

1. DISPOSIZIONI GENERALI

Il concorso è aperto a tutti, amatori o professionisti, di ogni età e nazionalità. Sono escluse le persone e i loro familiari che, a qualsiasi titolo, siano coinvolti nell’organizzazione e i dipendenti dell’Ente organizzatore. La partecipazione di minorenni è subordinata alla compilazione, da parte di un genitore o tutore legale, dell’apposita liberatoria per il trattamento dei dati personali (scaricabile dal sito del concorso).

2. TIPO DI IMMAGINI

Al concorso sono ammesse esclusivamente opere in formato digitale. Non sono ammesse scansioni di diapositive o stampe. Le immagini dovranno essere inviate in bassa risoluzione: formato JPG, lato lungo pari a 1600 pixels e peso non superiore a 5 MB. Non è necessario rinominare i files.
Nel caso le immagini inviate superino la preselezione, il partecipante verrà informato via e-mail e dovrà inviare i files nativi nel formato RAW o JPEG. Inoltre, saranno richiesti i files JPEG ad alta risoluzione (lato lungo non inferiore ai 3000 pixels, Adobe RGB) che dovranno essere identici a quelli caricati in fase di iscrizione, salvo che per le dimensioni (stesso taglio ed altre eventuali modifiche).
Sulle immagini inviate sono ammesse leggere correzioni cromatiche, di toni, contrasto, saturazione e livelli, nonché interventi per l’eliminazione di macchie dovute alla polvere sul sensore e per la riduzione del rumore. Sono ammesse immagini panoramiche.
Non sono ammessi fotomontaggi, doppie esposizioni, ritocchi, inserimenti e cancellazione di elementi all’interno dell’immagine, tecniche quali HDR o Focus Stacking. Sulle immagini non possono essere impresse cornici, date, firme, filigrane e scritte.
Non sono ammesse foto di animali in cattività o imbalsamati. La giuria si riserva, a suo insindacabile giudizio, di non accettare immagini la cui realizzazione si presume abbia recato danno alla specie ritratta e/o abbia comportato la violazione di vigenti normative a tutela della natura.
Le immagini non conformi ai sopraindicati parametri non saranno ammesse al concorso.
L’autore può presentare al concorso solo immagini di cui ha la completa paternità e proprietà. Ogni autore è responsabile per quanto costituisce oggetto dell’opera presentata, sollevando l’organizzatore da qualsiasi responsabilità. L’autore della fotografia garantisce che l’immagine inviata non leda alcun diritto di terzi e di aver ottenuto l’autorizzazione necessaria per le immagini che ritraggono persone e/o cose per le quali sia necessario uno specifico assenso.

3. ISCRIZIONI E INVIO IMMAGINI

L’iscrizione al concorso e l’invio delle immagini possono avvenire esclusivamente con procedura online attraverso il sito www.avic30photocontest.eu, compilando l’apposito form.

La quota di partecipazione è di 5 euro e consente l’invio di un massimo di 25 immagini così suddivise:

– un massimo di 15 immagini per la sezione A (fino a 3 portfolio di 5 immagini, uno per ogni tema). Non è consentito inviare più di un portfolio per tema;

– un massimo di 10 immagini per la sezione B.

Il pagamento dovrà essere effettuato esclusivamente online con procedura guidata dal sito sopra riportato (Paypal o carta).

Le iscrizioni apriranno il 10 febbraio 2019 e si concluderanno il 15 settembre 2019.

4. DIRITTI

La proprietà e i diritti delle immagini sono e rimangono degli autori delle immagini stesse, l’Ente Parco Naturale Mont Avic avrà diritto di utilizzare gratuitamente le immagini inviate per il concorso, con l’obbligo di indicare il nome dell’autore, solo in contesti legati al concorso stesso e nello specifico: siti internet e pagine social istituzionali; pubblicazioni; mostra fotografica (stampe, proiezioni e audiovisivi) e calendario commemorativo del Parco (vedi successivo punto 6). Altri usi saranno possibili solo previo accordo con l’autore.

5. SELEZIONE IMMAGINI

Le immagini non conformi a quanto indicato nel punto 2 del presente regolamento saranno escluse dal concorso senza diritto ad alcun rimborso.
La giuria ha la facoltà di spostare le immagini da una sezione e/o tema ad un/a altro/a se ritenuto opportuno.
Il giudizio della giuria è insindacabile ed inappellabile ad ogni effetto.

La selezione delle immagini avverrà in tre fasi successive:
a) verifica dei files: scaduto il termine per l’invio delle immagini, per escludere i files non conformi a quanto prescritto dal regolamento. A cura dello staff organizzativo dell’Ente Parco;
b) preselezione: prima fase di valutazione delle immagini in concorso per giungere, mediante votazione, alla fase conclusiva solo con le immagini più meritevoli. Il numero delle fotografie finaliste potrà variare e dipenderà dal livello delle opere ricevute. A cura dei giurati in autonomia;
c) selezione: fase conclusiva per la scelta delle immagini selezionate e vincitrici. A cura dei giurati in concerto.

I vincitori e gli autori delle immagini selezionate saranno informati via e-mail.

6. MOSTRA E CALENDARIO

Le immagini vincitrici, segnalate e finaliste delle sezioni A e B verranno utilizzate per allestire una mostra fotografica, che verrà inaugurata in concomitanza con la premiazione del concorso (prima metà di dicembre 2019), in località scelta dall’Ente organizzatore. Per ciascuna foto verrà indicato il nome dell’autore. La stampa delle foto per la mostra sarà a carico dell’Ente organizzatore.

Alcune immagini partecipanti alla sezione B (immagini vincitrici, segnalate e finaliste) verranno utilizzate per il calendario “commemorativo” 2020 del Parco Naturale Mont Avic. Verrà sempre citato il nome dell’autore. Il calendario sarà presentato nel corso della premiazione del concorso. Gli autori delle foto scelte per il calendario riceveranno in omaggio 5 copie del medesimo.

7. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

La compilazione del modulo di iscrizione al concorso comporta il consenso al trattamento dei dati in esso contenuti. Ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR) i dati richiesti saranno utilizzati esclusivamente per le finalità e nei modi previsti dal presente Bando di concorso fotografico e saranno oggetto di trattamento nel pieno rispetto della normativa citata e degli obblighi di riservatezza ai quali è ispirata l’attività dell’Ente.
In particolare, ai sensi del suddetto regolamento: l’informativa completa è consultabile all’indirizzo web del concorso fotografico: www.avic30photocontest.eu; i dati forniti verranno raccolti e trattati esclusivamente per gli adempimenti connessi al procedimento amministrativo e potranno altresì essere utilizzati per l’invio di eventuali comunicazioni relative a iniziative dell’Ente, salvo comunicazione di diniego da inviare all’indirizzo di posta elettronica avic30photocontest@montavic.it; il trattamento dei dati sarà effettuato dai dipendenti e/o collaboratori incaricati al trattamento, con supporto cartaceo e/o informatico; il conferimento dei dati è obbligatorio per la partecipazione al presente concorso fotografico; con il conferimento dei dati si acconsente altresì, la pubblicazione del materiale sul sito istituzionale dell’Ente oppure ove previsto.

8. DISPOSIZIONI CONCLUSIVE

Con l’iscrizione al concorso fotografico si autorizza preventivamente ogni e qualsiasi ripresa radiofonica, televisiva e fotografica che si potrà realizzare nel corso della cerimonia di premiazione.
La partecipazione al concorso implica la conoscenza e l’accettazione del presente regolamento.

REGOLAMENTO SEZIONE C

Artisticamente Parco

1. TEMA E CATEGORIE

Il concorso è aperto a tutte le classi delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Valle d’Aosta.

Tema: a partire dalle fotografie di uno o più elementi paesaggistico-naturalistici del Parco Naturale Mont Avic, produrre una rielaborazione creativa con tecnica libera. L’Ente organizzatore metterà a disposizione 12 fotografie di soggetti diversi. Ogni classe coinvolta sceglierà il/i soggetto/i che preferisce tra quelli proposti.

Sono previste tre categorie: 1) scuole primarie; 2) scuole secondarie di primo grado; 3) scuole secondarie di secondo grado.
I lavori proposti verranno esposti dal 10 luglio al 31 agosto 2019 presso il Centro visitatori del Parco Naturale Mont Avic sito in località Covarey (Champdepraz).

2. TIPOLOGIA DI ELABORATI

Per la rielaborazione creativa delle fotografie sono ammesse immagini realizzate con tecnica libera, sia tecniche tradizionali (pittura, collage, matite colorate, ecc.) sia elaborazioni digitali.
Le opere in forma cartacea devono avere come dimensione massima il formato A3. Le opere in formato digitale devono avere una dimensione minima di 4000 pixel lato lungo e formato jpg.
Ad ogni opera dovrà essere assegnato un titolo. Su ogni elaborato dovrà essere riportata l’indicazione della classe e della scuola di appartenenza.

Nel caso in cui negli elaborati presentati per il concorso fossero presenti persone identificabili è necessario che sia stata richiesta, a cura della scuola partecipante, esplicita autorizzazione per la pubblicazione del materiale medesimo.

Gli elaborati potranno essere il frutto del lavoro di un gruppo o di singoli studenti. Sarà, comunque, sempre la “classe” a partecipare al concorso e ad essere premiata. Con la celebrazione del trentennale del Parco si vuole, infatti, sottolineare l’importanza dello “spirito di squadra” e la possibilità di collaborare, tra individui con competenze diverse, per raggiungere uno scopo comune.

Ogni classe potrà inviare un numero massimo di elaborati pari al numero degli alunni della classe stessa.

3. ISCRIZIONI E RITIRO ELABORATI

L’iscrizione al concorso può avvenire esclusivamente inviando l’apposito modulo alla seguente e-mail: avic30photocontest@montavic.it. Il termine ultimo per le iscrizioni è il 20 febbraio 2019. Il modulo viene consegnato alle Istituzioni scolastiche insieme alla lettera di presentazione dell’iniziativa. La partecipazione è gratuita.

Ad avvenuta iscrizione farà seguito l’invio, via e-mail, delle fotografie di 12 soggetti caratterizzanti il Parco: elementi paesaggistici di spicco, ambienti caratteristici, fauna e flora tipici, luoghi di particolare fascino e interesse.

Un incaricato dell’Ente Parco ritirerà gli elaborati presso le scuole nella settimana dal 27 al 31 maggio 2019. L’Ente contatterà le scuole per concordare data precisa e orario del ritiro.

4. GIURIA

Non è prevista una specifica giuria. Le opere saranno votate dal pubblico che visiterà l’esposizione degli elaborati presso il Centro visitatori del Parco sito in località Covarey (Champdepraz) dal 10 luglio al 31 agosto 2019.
Chiunque potrà esprimere la propria preferenza indicandola su apposita scheda da inserire in un’urna dislocata negli spazi espositivi. Al termine dell’esposizione, in base ai voti ottenuti, verranno individuati i tre elaborati vincitori (uno per ciascuna categoria: scuole primarie, scuole secondarie di primo grado, scuole secondarie di secondo grado).

5. PREMI

Tutte le classi coinvolte riceveranno in omaggio un abbonamento annuale alle riviste di divulgazione naturalistica ed educazione ambientale “La Salamandre” (scuole secondarie di secondo grado) e “La Salamandre Junior” o “La Petite Salamandre” (scuole primarie e secondarie di primo grado). L’abbonamento annuale, intestato alla classe partecipante, avrà decorso a partire dal mese di settembre 2019.

Ad ogni alunno delle classi coinvolte verrà dato in omaggio un gadget realizzato per il trentennale del Parco. I gadget verranno consegnati all’insegnante di riferimento, contestualmente al ritiro degli elaborati. Sarà cura dell’insegnante distribuirli a tutti gli alunni.

Alle classi che avranno presentato le opere risultate vincitrici (una per categoria) verrà consegnato il “diploma di vincitore” e un premio in materiale editoriale. Una singola opera potrà, quindi, far vincere l’intera classe.
Tra il 15 e il 30 settembre 2019 le classi vincitrici verranno informate via e-mail dall’organizzazione e saranno invitate alla cerimonia di premiazione del concorso fotografico, che si terrà tra l’ 1 e il 15 dicembre 2019, in località scelta dall’Ente organizzatore.

6. DISPOSIZIONI CONCLUSIVE

Con l’iscrizione al concorso fotografico si autorizza preventivamente ogni e qualsiasi ripresa radiofonica, televisiva e fotografica che si potrà realizzare nel corso della cerimonia di premiazione.
La partecipazione al concorso implica la conoscenza e l’accettazione del presente regolamento.

Riepilogo date e scadenze

Sezioni A Racconti di natura alpina e B Le stagioni nel Parco Naturale Mont Avic

10 febbraio – 15 settembre 2019 Iscrizioni e invio immagini
16–30 settembre 2019 Preselezione e richiesta files RAW e JPEG in alta risoluzione
1-15 ottobre 2019 Selezione finale e comunicazione ai vincitori
1-15 dicembre 2019 Premiazione del concorso, inaugurazione della mostra e presentazione del calendario

 

Sezione C Artisticamente Parco

20 febbraio 2019 Scadenza iscrizioni al progetto
27-31 maggio 2019 Ritiro elaborati presso le scuole e consegna gadget per gli alunni coinvolti
10 luglio – 31 agosto 2019 Esposizione elaborati e votazione pubblica
15-30 settembre 2019 Avviso classi vincitrici
1-15 dicembre 2019 Proclamazione vincitori nel corso della premiazione del concorso fotografico

Download PDF

Informazioni

Ente Parco Naturale Mont Avic
Loc. La Fabrique, 164
11020 Champdepraz (AO)

Tel.:
sezioni A e B: 3474462980 o 3479619381
sezione C: 3402662689
E-mail: avic30photocontest@montavic.it